Come non rovinare la batteria dell’iPhone - Phone Solutions Udine

Benvenuti su Phone Solutions, riparazione smartphone, tablet e PC a Udine

Hai acquistato un nuovo iPhone e vuoi preservarne le funzionalità? Allora devi capire come non rovinare la batteria dell’iPhone, una componente molto importante che va tutelata adeguatamente. In questa guida ti spiego quali sono le misure da adottare per preservare la batteria del tuo iPhone, affinché possa durare a lungo e fornire prestazioni eccellenti per molto tempo. I suggerimenti che sto per darti sono validi non solo per il melafonino, ma in generale per tutti i dispositivi di ultima generazione.

Come caricare correttamente l’iPhone?

Tutti gli ultimi iPhone sono dotati di un chip capace di bloccare il flusso di energia quando la batteria arriva al massimo di livello di carica, ma è comunque sconsigliabile tenere il dispositivo in carica troppo a lungo oltre il tempo previsto. Si potrebbe infatti verificare un pericoloso surriscaldamento. È inoltre opportuno rimuovere la custodia protettiva.

iOS dispone di una funzionalità avanzata, chiamata Caricamento ottimizzato, capace di apprendere le tue abitudini e caricare la batteria fino all’80% ogni notte per poi portarla al 100% poco prima di alzarti. In questo modo, appena sveglio, hai il telefonino completamente carico per affrontare un’intera giornata. Nonostante ciò è sconsigliato caricare il telefonino di notte, piuttosto è meglio staccarlo prima di addormentarsi e dargli gli ultimi minuti di carica prima di uscire di casa.

Dovresti evitare di esporre lo smartphone vicino a fonti di calore dalle temperature troppo elevate, come riscaldamenti, stufe, forno, sole ecc. Le prestazioni dell’iPhone potrebbero decadere, inoltre il dispositivo rischierebbe di subire danni molto gravi o addirittura di andare a fuoco, anche se è un’ipotesi piuttosto rara.

Si è diffuso il falso mito che la batteria, prima di essere ricaricata, deve scaricarsi completamente. Questo è vero per i cellulari di vecchia generazione alimentati con batteria in nichel-cadmio, ma non per quelli nuovi alimentati con batterie agli ioni di litio. Se le batterie al litio si scaricano completamente, forniscono prestazioni meno performanti e rischiano di subire danni irreparabili. Il telefonino andrebbe quindi ricaricato quando arriva ad una percentuale del 25-30%. Potrebbe essere utile portarsi dietro un powerbank per ricaricare il dispositivo al momento opportuno.

Si può utilizzare l’iPhone durante la ricarica?

É sconsigliato utilizzare l’iPhone quando è sotto carica, poiché potresti danneggiare la batteria. Si può fare un piccolo strappo alla regola se devi mandare un rapido messaggio o fare una piccola ricerca su Internet. Se però devi fare una lunga telefonata o utilizzare app ad alto consumo, è meglio evitare. Se durante la carica dovessi notare un eccessivo surriscaldamento dell’iPhone, toglilo dalla corrente e rimettilo sotto carica quando si è raffreddato.

Usa accessori originali o certificati

Quando vai fuori casa potresti dimenticare di portarti il tuo caricabatterie. In questi casi non commettere l’errore di usare caricabatterie di altri telefonini non compatibili con l’iPhone, altrimenti c’è il pericolo che venga erogata una tensione superiore o inferiore rispetto a quella richiesta dalla batteria. Il rischio è di danneggiarla gravemente o irreparabilmente.

Gli ultimi modelli Apple sono dotati di batterie alle quali è possibile associare accessori più potenti, ma sempre originali e controllati dall’azienda di Cupertino. Per essere sicuro utilizza solo cavi ed alimentatori originali o dotati del marchio MFi (Made For iPhone).

Se hai già messo in pratica tutti questi consigli, ma ormai la batteria del tuo iPhone ha i minuti contati puoi:

  • Rivolgerti al nostro negozio per la sostituzione della batteria
  • Consultare la pagina dedica agli iPhone ricondizionati: potresti trovare il tuo prossimo iPhone risparmiando fino al 40%
Condividi
Apri la chat
👋 Ciao! Come possiamo aiutarti?
Ciao! 👋
Come possiamo aiutarti?